Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Camorra: raid punitivi nel napoletano, quattro fermati


Camorra: raid punitivi nel napoletano, quattro fermati
21/04/2010, 11:04


NAPOLI - Misero a segno nel marzo scorso due spettacolari raid punitivi, facendo irruzione in una sala giochi a Giugliano e, pochi minuti dopo, in un impianto per il bowling a Pozzuoli e, sparando all'impazzata, distrussero i locali e la maggior parte delle automobili in sosta nei parcheggi. Sei persone sono state identificate come autori delle spedizioni e quattro di loro sono state fermate dalla guardia di Finanza e dai carabinieri di Napoli nel corso di un'operazione conclusa la scorsa notte tra Marano (Napoli) e Firenze. Due degli indagati sono riusciti a sfuggire alla cattura. Tutti dovranno rispondere a vario titolo di tentativo di omicidio, sequestro di persona, rapina, incendio, danneggiamento e detenzione e porto di armi da guerra, aggravati dell'aver agito con metodo mafioso.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©