Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La decisione è stata presa dal Tribunale del riesame

Camorra, scarcerato boss Caiazzo


Camorra, scarcerato boss Caiazzo
12/04/2011, 21:04

I legali di Caiazzo hanno presentato ricorso all'ordinanza emessa dal Tribunale di Napoli per la condanna a 26 anni di carcere. Ricorso presentato al Tribunale del Riesame sollevando la medesima eccezione di violazione dell'articolo 721 del Codice di procedura penale comma 1, convenzione europea di estradizione piu' articolo 26 comma 2 e 3 legge su mandato di arresto europeo. Sostengono i legali di Caiazzo, Trupiano e Della Pietra che "trattasi di fatto diverso da quello per cui era stato estradato, di fatto anteriore all'estradizione medesima e per il quale comunque Caiazzo non aveva prestato consenso ad essere giudicato". Oggi la tesi difensiva e' stata accolta e quindi anche l'esecuzione di questa ordinanza e' stata sospesa in attesa di eventuale estensione di estradizione suppletiva da parte della Spagna. Di qui l'ordine di immediata scarcerazione di Caiazzo che alle ore 13 appunto ha lasciato il carcere di Novara. Adesso Caiazzo e' obbligato ad abbandonare l'Italia entro 45 giorni. 

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©