Cronaca / Nera

Commenta Stampa

I beni erano di proprietà di Domenico Cesarano

Camorra: Sequestri per 2 mln di euro ai Fabbrocino


.

Camorra: Sequestri per 2 mln di euro ai Fabbrocino
09/04/2013, 15:00

NAPOLI – Brillante operazione della Dia di Napoli contro uno dei clan più temibili della Camorra partenopea. La Direzione investigativa antimafia ha eseguendo il sequestro di beni, per un valore di due milioni di euro, a carico del clan Fabbrocino, attivo nell’ hinterland napoletano. I beni erano nella disponibilità di Domenico Cesarano, 58anni, già destinatario, nel marzo scorso, di un altro provvedimento di sequestro di beni per 5 milioni di euro. I beni oggetto del sequestro di oggi, disposto dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Napoli, sono due immobili, di cui una villa, e alcuni rapporti finanziari. Di grande importanza investigativa sono state le indagini condotte dagli uomini al comando di Maurizio Vallone che hanno accertato l’esistenza di altri beni nelle disponibilità di Cesarano.Un ulteriore duro colpo al noto sodalizio criminale attivo nell’area vesuviana già sottoposto a misure di sequestri ed agli arresti di molti affiliati.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.