Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Camorra, sequestro beni ad Angri


Camorra, sequestro beni ad Angri
17/02/2010, 17:02


SALERNO - Nella giornata odierna, personale della Sezione Operativa di Salerno della Direzione Investigativa Antimafia sta procedendo, in Angri, all’esecuzione del Decreto di Sequestro emesso lo scorso 10 febbraio dal Tribunale di Salerno – Sezione Misure di Prevenzione nei confronti del proposto FERRARA Giuseppe, nato ad Angri (SA) il 29.8.1971. FERRARA Giuseppe è ritenuto collegato all’organizzazione camorristica, già nota come clan “Tempesta”, operante in Angri e dedito principalmente, per conto del sodalizio, all’attività usuraia. La richiesta di applicazione di misura di prevenzione di carattere personale e patrimoniale è stata avanzata dal Direttore della Direzione Investigativa Antimafia sulla base di articolate e complesse indagini anche di natura patrimoniale espletate dalla Sezione di Salerno. Con la citata misura cautelare reale è stato disposto il sequestro di un noto ristorante in Angri e della società che lo gestisce, facente capo al Ferrara, per un valore di circa 250.000 euro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©