Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Camorra, tre ordinanze ad affiliati clan Belforte


Camorra, tre ordinanze ad affiliati clan Belforte
03/07/2013, 09:14

CASERTA - Tre ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state eseguite dai Carabinieri di Caserta nei riguardi di tre persone affiliate al clan di camorra 'Belforte' accusate di un'estorsione da mille euro a un imprenditore che opera nel settore della compravendita di mezzi industriali a Maddaloni (Caserta). Le ordinanze sono state emesse dal gip di Napoli, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia del capoluogo campano per il reato di estorsione aggravata dal metodo mafioso, al termine di indagini durante le quali i Carabinieri hanno anche ripreso i tre con sistemi di videosorveglianza. Secondo l'accusa, con violenza e minaccia, nel febbraio 2012 i tre hanno costretto l'imprenditore a versare il denaro. Le ordinanze sono state seguite a Maddaloni e nel carcere di Secondigliano e Santa Maria Capua Vetere, dove due degli indagati erano già detenuti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©