Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Sequestrati 18 fucili tra cui 3 kalashnikov

Camorra: Trovato l’arsenale degli Scissionisti


.

Camorra: Trovato l’arsenale degli Scissionisti
27/09/2012, 10:12

NAPOLI -  Un vero e proprio arsenale è stato scoperto nella tarda serata di ieri dagli uomini del Commissariato di Giugliano-Villaricca. Le armi erano nascoste in una villetta in costruzione a Giugliano in Campania. I poliziotti durante i controlli hanno rinvenuto ben 18 fucili tra cui : 3 Kalashnikov, 10 fucili da guerra di provenienza dell’ex Jugoslavia e 5 fucili da caccia. Quattro dei fucili mitragliatori sequestrati erano completi di cannocchiale di precisione. Il proprietario della villetta, un pregiudicato di Melito, appena è stato informato della presenza delle Forze dell’Ordine, ha fatto immediatamente perdere le sue tracce. Si pensa che le armi, abilmente nascoste nel sottotetto dell’abitazione, fossero nella disponibilità del clan degli Scissionisti di Scampia. Su questa ipotesi sono concentrati gli uomini della Scientifica che sono stati chiamati ad effettuare i rilievi tecnici balistici. E’ molto probabile che parte di queste armi siano state utilizzate negli ultimi agguati nella faida per il controllo del mercato della droga. Nel pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Giugliano-Villaricca, hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria un 53enne di Melito di Napoli, originario di Sant’Antimo, per il reato di detenzione e porto illegale di armi da guerra, armi comuni da sparo, nonché ricettazione delle stesse. L’uomo, accusato quindi di detenere le armi rinvenute presso una casa disabitata di Via Selicelle di Gugliano, sentitosi braccato dalla Polizia, oggi pomeriggio si è presentato presso gli uffici del Commissariato di Giugliano. L'uomo, dopo le formalità di rito, rifiutando ogni collaborazione, verso sera è stato associato alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©