Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Campania invasa dalla monnezza: arriva il concorso ecologico


Campania invasa dalla monnezza: arriva il concorso ecologico
03/11/2010, 10:11


NAPOLI - Parte il 5 novembre “ Più tappi & più vinci”, l’iniziativa promossa dai centri commerciali Quarto Nuovo, Le porte di Napoli e Katanè e che vedrà i tre centri commerciali trasformarsi per più di un mese in isole verdi. “La Mission del gruppo IGD è quella di creare eventi all’interno dei Centri Commerciali da lei gestiti che abbiano precise finalità sociali, culturali ed artistiche. In questo caso si rivolge a un’importante problematica sociale, tanto sentita nel territorio campano, quale il riciclo dei rifiuti. Da qui nasce un’idea, quella di trasformare un tipico concorso commerciale, atto a fidelizzare la clientela, in un’occasione per fare informazione e formazione.”. Fabrizio Cremonini, Responsabile Marketing IGD. Il meccanismo è semplice: ogni 10 tappi di plastica consegnati verrà rilasciato un gettone che darà diritto ad un giro di slot machine e consentirà di vincere i premi immediati messi a disposizione dal gruppo Coop e una cartolina, stampata su carta riciclata, che consentirà di partecipare all’estrazione finale dei tre premi messi in palio; un weekend in agriturismo di charme, una mountain bike o un’automobile a metano. La collaborazione con il marchio Coop riassume l’ impegno dei tre centri commerciali nei confronti dell’impatto ambientale di imballaggi e confezioni, da sempre, infatti, la Coop è indice di rispetto per la natura e attenzione alla salute. In ognuna delle tre strutture afferenti all’iniziativa sono stati installati dei raccoglitori di tappi che possono contenere circa 6.200 tappi pari 100 Kg di peso e che verranno utilizzati per contenere tutti i tappi consegnati durante il concorso. Il “consumo”medio settimanale di una famiglia è di 21 tappi, in media transitano dalle 300 alle 500 famiglie in ogni centro commerciale, sarebbe perciò possibile raccogliere ben 44.000 tappi in una sola settimana; immaginate quindi quanti tappi sarà possibile raccogliere, riconvertire e avviare ad un nuovo ciclo in un mese di concorso!

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©