Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Campania: Lucci (Cisl), bene bandi lavoro, male finanziaria


Campania: Lucci (Cisl), bene bandi lavoro, male finanziaria
22/12/2010, 16:12


NAPOLI - "L'emanazione dei primi bandi a valere sul nuovo piano lavoro da parte della Regione è positiva e dà seguito alle richieste formulate a più riprese dalla Cisl Campania" si afferma in una nota del sindacato. Le domande, ricorda la Cisl, potranno essere presentate a partire dal primo febbraio 2011 e riguarderanno contratti stipulati dal 1° gennaio prossimo. "Apprezziamo la tipologia a sportello per i bandi e l'impegno della Regione di rivolgersi in primis ai giovani, alle donne e ai disoccupati di lunga durata perseguendo l'ottica della condivisione e della trasparenza, come più volte richiesto dalla Cisl - dice Lina Lucci, segretario generale della Cisl Campania - Queste iniziative sono una prima risposta alla crescita occupazionale indicata dalla Cisl come obiettivo 2011 insieme alla lotta agli sprechi". "Per quanto riguarda la Finanziaria - afferma Lucci - il nostro giudizio dell'attuale stesura è negativo perché i tagli regionali e nazionali, fino a questo momento, non fanno intravedere un'azione più complessiva di lotta agli sprechi, all'evasione fiscale, al sommerso, ai prezzi e tariffe, di accorpamento di enti e partecipate e altre azioni volte a far recuperare risorse da destinare alla collettività".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©