Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il leader di Libera contro la vendita dei beni confiscati

Campania, Premio Pace a Don Luigi Ciotti


.

Campania, Premio Pace a Don Luigi Ciotti
04/12/2009, 17:12

NAPOLI - Nella sala dedicata ai caduti di Nassirya del Consiglio regionale della Campania si è tenuta la cerimonia di attribuzione del Premio per la Pace e per i Diritti Umani 2008, conferito al leader dell'associazione "Libera", don Luigi Ciotti, "uomo di fede e missionario della coscienza", come lo ha definito il vicepresidente del Comitato per la Pace, Gennaro Mucciolo. "E' un premio importante e condiviso con tutta la comunità di Libera che si batte per la lotta alla criminalità, per la cultura della legalità, per l'affermazione dei valori primari della pace, della verità, del lavoro, della giustizia sociale" - ha detto Don Luigi Ciotti, il quale ha criticato il proposito del governo di vendita dei beni confiscati rinnovando l'appello di Libera al ritiro dell'emendamento che vorrebbe destinarli alla vendita all'asta, con evidente pericolo che essi possano essere riacquistati dalla criminalità.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©