Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La presentazione del neo assessore Amendolara

Campania, presentato il piano Antincendio Boschivo


.

Campania, presentato il piano Antincendio Boschivo
15/07/2010, 15:07

NAPOLI - Un sistema di controllo degli incendi boschivi tra i piu' avanzati d'Italia e un investimento di 7 milioni di euro per l'acquisto di mezzi da mettere a disposizione dei vigili del fuoco. Sono le risorse messe in campo dalla Regione Campania per contrastare il fenomeno di migliaia di ettari di macchia mediteranea che vanno in fumo ogni estate. A presentarlo, gli assessori all'Agricoltura Vito Amendolara e alla Protezione civile Edoardo Cosenza. Si tratta di un sistema composto da una sala operativa regionale, 7 provinciali e 18 centri territoriali in grado di servirsi di 39 telecamere (34 gia' installate e 5 in procinto di essere messe in funzione). Sul fronte del personale, il funzionamento della rete vedra' impiegate 330 persone della Regione, 600 unita' del corpo forestale dello Stato, 150 vigili del fuoco e circa 350 volontari della protezione civile. "Ci sono tutte le condizioni per affrontare questo periodo di crisi, anche se speriamo che non lo sia", dice Amendolara che poi invita i cittadini a "non chiamarsi fuori" e a utilizzare il numero verde 800 449911 per la segnalazione degli incendi. Il sistema e' in grado di generare automaticamente la priorita' di intervento, sette classi che vanno da bianco a bordeaux, anche se l'operatore in sala radio puo' modificare manualmente la priorita' in base alle segnalazioni che riceve. La Regione ha anche finanziato l'acquisto di 20 mezzi e altre attrezzature per i vigili del fuoco, "un investimento nella sicurezza dei cittadini" spiega Cosenza. "Nonostante le difficolta' economiche - aggiunge - avremo quest'anno il 20% di risorse in piu' per la protezione civile rispetto a dodici mesi fa. In questo modo diamo un contributo concreto a risolvere le situazioni emergenziali".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©