Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CAMPANIA:PAZIENTI DIALIZZATI POSSIBILI VITTIME DI UNA NUOVA EMERGENZA


CAMPANIA:PAZIENTI DIALIZZATI POSSIBILI VITTIME DI UNA NUOVA EMERGENZA
21/03/2008, 16:03

Una nuova emergenza rischia di scoppiare in Campania e questa volta ad annunciarla è Giuliana Fusco, Presidente dell'Arcade, l'associazione che rappresenta il 35% degli ambulatori di emodialisi privati. E proprio i pazienti in dialisi potrebbero essere le vittime di un ennesimo disservizio della Regione.
"Le strutture a gestione privata che hanno in cura oltre l'80% di questi pazienti non possono reggere oltre lo stato di crisi - spiega la Fusco - perchè hanno già dato fondo alle proprie risorse per gli adeguamenti necessari ad ottenere l'accreditamento al Servizio  Sanitario Nazionale e l'iter procede sempre  con tempi biblici: dopo due anni dalle domande presentate dai centri dialisi, ancora nessuna struttura è stata accreditata e pochissime verificate". I centri Arcade hanno individuato due punti critici: l'assenza della programmazione sanitaria e dell'anagrafe regionale dei dializzati.

Commenta Stampa
di Serena Grassia
Riproduzione riservata ©