Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Sono diminuiti tutti i salari ma non quelli dei dirigenti"

Camusso: "Pensioni d'oro? Paghiamole con i titoli di stato"


Camusso: 'Pensioni d'oro? Paghiamole con i titoli di stato'
26/09/2012, 18:09

POTENZA - In Italia “prevalgono ancora le pensioni minime” ma “c’è una parte del Paese che ha pensioni e stipendi d'oro”: secondo la Cgil, “per questi privilegiati una parte del pagamento deve essere fatto con titoli di Stato”. Lo ha detto il segretario della Cgil Susanna Camusso, intervenendo oggi a Potenza nel corso del convegno su “Lavoro e diritti” organizzato dal sindacato. Negli ultimi quattro anni “sono diminuiti tutti i salari - ha aggiunto Camusso - tranne quelli dei dirigenti”. Una delle risposte alla crisi economica “per molti è quella del taglio della pubblica amministrazione”, ha proseguito la leader della Cgil, “ma non dei dirigenti o delle consulenze, bensì dei lavoratori: non siamo per la conservazione, ma ricordate che questi tagli li subiscono la maestra dell'asilo, il vigile del fuoco, l'infermiera, ovvero quello che per noi è il vero lavoratore pubblico, ovvero una risorsa del Paese e non una spesa”.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©