Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il cane aveva trovato rifugio in una manica di lana

Cane abbandonato al gelo, padrona denunciata


Cane abbandonato al gelo, padrona denunciata
04/01/2010, 21:01

MODENA - La mattina di Natale, una donna ha portato il proprio cane a fare un giro e, passeggiando sul marciapiede, si è imbattuta in un meticcio abbandonato, che ha cercato riparo dal gelo della notte modenese, utilizzando la manica tagliata di una maglietta: ma l'esigua protezione non lo ha riparato dall' umidità, che gli ha ghiacciato il pelo.
Dopo aver aspettando inutilmente che qualcuno si prendesse cura dell’animale, ha deciso infine di portarlo a casa per prestargli i primi soccorsi . La donna lo ha rifocillato, poi ha avvisato i vigili che, grazie al microchip dell'animale, hanno rintracciato e denunciato per abbandono, la padrona.
L'animale aveva il microchip, per cui è stato semplice trovare la padrona, una 46enne, e denunciarla per abbandono. Al comando di via Galilei, inoltre, sono giunte numerose segnalazioni di vicini sulla padrona e sul suo animale. Già in passato la donna, con l'avvicinarsi delle ferie estive, lo aveva abbandonato. Proprio durante uno di questi abbandoni, il cane era stato raccolto, accudito e provvisto di microchip dai tecnici del Comune, che l'avevano poi riconsegnato alla proprietaria. Il cane è stato finalmente affidato a una persona che ne avrà cura.

Commenta Stampa
di Mario Aurilia
Riproduzione riservata ©