Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cane fugge da casa e azzanna padre e figlia 5 anni


Cane fugge da casa e azzanna padre e figlia 5 anni
06/07/2010, 15:07


NAPOLI - Padre e figlia, rispettivamente di 39 e 5 anni, sono stati azzannati da un cane fuggito da un'abitazione mentre percorrevano, a bordo di uno scooter, una strada di Sorrento (Napoli). La bambina è stata morsa alla gamba sinistra mentre il padre é stato azzannato al braccio. Dopo l'aggressione, padre e figlia sono riusciti ad avvisare i carabinieri che, giunti sul posto, li hanno accompagnati all'ospedale di Sorrento dove i sanitari li hanno soccorsi e giudicati guaribili in 6 e 7 giorni. L'animale, un meticcio, è stato individuato dai militari che é stato catturato in collaborazione con il personale della locale Asl. Attraverso l'analisi del microchip si è risaliti alla proprietaria, una 25enne di Piano di Sorrento.  L'animale, custodito all'interno di una villa vicina al luogo dell'aggressione, era riuscito a fuggire dopo aver spezzato la corda che lo tratteneva e dopo aver scavato una buca sotto la rete di recinzione del giardino. Il cane è stato restitutito alla proprietaria e i carabinieri della stazione di Sorrento hanno informato dell'accaduto la Procura della Repubblica di Torre Annunziata.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©