Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In giuria ci sarà anche Giovanna Mezzogiorno

Cannes: Sabina Guzzanti fuori concorso, c'è Lucchetti


Cannes: Sabina Guzzanti fuori concorso, c'è Lucchetti
15/04/2010, 17:04

CANNES - Tra i film fuori concorso a quello che probabilmente è il secondo festival del cinema più ambito dopo quello degli Oscar, ci sarà anche il nuovo Robin Hood di un certo Ridley Scott. Per l'Italia parteciperà alla corsa verso la Palma d'oro  il film "La Nostra vita"; diretto da Daniele Lucchetti ed interpretato, tra gli altri, dal mai deludente Elio Germano. La storia è quella di un operaio romano che, ad un punto della propria vita, deve fare i conti con un lutto devastante ed evitare il tracollo.
Prodotta da Cattleya e Rai cinema, la pellicola di Lucchetti sarà sceneggiata da Sandro Rulli e Stefano Petraglia. Nel cast nomi di primo piano come Raul Bova, Luca Zingaretti ed Isabella Ragonese in competizione per il primo premio insieme a Kiarostami (Copie conforme), Kitano (Outrage), Tavernier (La princesse de Montpensier), Inarritu (Biutiful).

GIURIA D'ECCEZIONE
A presiedere la giuria che deciderà l'assegnazione della prestigiosissima palma d'oro ci sarà Tim Burton. Con lui anche due italiani: la bella Giovanna Mezzogiorno e il direttore del Museo nazionale del Cinema di Torino, Alberto Barbera.

ANCHE LA GUZZANTI MA FUORI CONCORSO
E in ottima compagnia sarà il documentario fuori concorso "Draquila- l’Italia che trema" realizzato da Sabina Guzzanti. L'Aquila dopo il terremoto raccontata dall'artista italiana, sarà affiancata da grandi nomi del cinema mondiale. Oltre al succitato "Robin Hood" di Scott, fuori concorso ci saranno infatti i lavori di Woody Allen ("You will meet a tall dark stranger"), Stephen Frears ("Tamara Drew") e Oliver Stone ("Wall street 2: Money Never sleeps").

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©