Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Capodanno: "Vogliamo che la funicolare di Chiaia funzioni fino alle 0:30"


Capodanno: 'Vogliamo che la funicolare di Chiaia funzioni fino alle 0:30'
11/04/2011, 12:04

“ Quello che è accaduto nel giorni scorsi è inaccettabile ed è di una gravità inaudita – tuona Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. A seguito delle lotte sostenute dai cittadini per chiedere a gran voce che l’orario di funzionamento della funicolare di Chiaia tornasse fino alle 0:30, al pari della funicolare Centrale, e come era fino al 2 aprile scorso, quando è entrato in vigore il nuovo orario fino alle 22:00, era stato convocato presso la sede della municipalità in via Morghen un consiglio monotematico sulla questione “.

“ Ma quando si è andati alla conta per determinare il numero legale ci si è accorti che oltre al presidente erano presenti solo 12 consiglieri sui 30 assegnati, meno della metà, e dunque che la seduta non poteva iniziare – continua Capodanno -. Da qui le proteste dei numerosi cittadini presenti in sala che speravano invece che il consiglio potesse sostenere con un apposito ordine del giorno l’appello che era pervenuto anche da associazioni e comitati di ripristinare il vecchio orario per l’importante impianto a fune che collega il Vomero con il quartiere Chiaia e che trasporta mediamente 15mila passeggeri al giorno “.

“ E’ l’ennesima testimonianza del fallimento dell’organo decentrato e della maggioranza di centro-sinistra che lo governa – stigmatizza Capodanno -. Mi domando dopo questi gravi episodi come fanno questi signori a riproporre la loro candidatura vuoi a presidente vuoi a consigliere di municipalità. Auspico che ricevano una sonora batosta dall’elettorale che in questi anni si è visto preso in giro per la mancanza di valide iniziative tese a rilanciare l’area collinare, con un degrado che è sotto gli occhi di tutti e del quale sono testimonianza, per rimanere agli ultimi eventi, la chiusura anticipata appunto della funicolare di Chiaia e la chiusura al pubblico in questi giorni della villa Floridiana “.

Ed intanto per sostenere le ragioni della protesta Capodanno annuncia un sit-in per sabato prossimo 16 aprile, con inizio alle ore 11:00, dinanzi alla stazione superiore della funicolare di Chiaia in via Cimarosa. Le adesioni alla manifestazioni stanno già pervenendo alla pagina appositamente creata su Facebook dallo stesso Capodanno dal titolo “ Napoli: Vogliamo che la funicolare di Chiaia funzioni fino alle 0:30 “ al seguente link: http://www.facebook.com/event.php?eid=207001402652198

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©