Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'operaio colto da un malore mentre lavorava in villa

Capri, lavoro nero: morto un operaio. Due indagati


Capri, lavoro nero: morto un operaio. Due indagati
12/01/2011, 19:01

Tragedia sul lavoro oggi nell'isola di Capri, dove un uomo di 43 anni, Raffaele Buonocore è deceduto mentre si trovava all'interno di un cantiere allestito per lavori di ristrutturazione in una villa della frazione di Marina Piccola, sull'isola di Capri. Secondo quanto riferito dalla questura di Napoli che indaga sulla sua morte, l'operaio stava lavorando quando e' stato colto da un malore, e si trovava all'interno della villa che stava ristrutturando. Subito soccorso e trasportato in ospedale dai suoi colleghi di lavoro, l'uomo è arrivato all'ospedale che era gia' morto. In un primo momento i colleghi che stavano lavorando insieme a lui nella villa, hanno dichiarato di avere trovato il 43enne sul ciglio della strada, poi hanno modificato la loro versione affermando che hanno assistito al malore di Buonocore e di averlo prontamente soccorso e trasportato in ospedale. Subito è stata aperta un'inchiesta dalla magistratura che sta indagando sull'incidente ed ha ordinato l'autopsia sul cadavere dell'operaio che, a quanto risulta, come riferito dal comunicato della questura, lavorava in nero. Al momento sono indagati il titolare del cantiere e un operaio che lavorava insieme all'uomo al momento del malore.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©