Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Capri, operazione di soccorso in mare per un pescatore


Capri, operazione di soccorso in mare per un pescatore
02/03/2011, 17:03

Ore 12.45 scatta l’operazione di soccorso in mare a favore di un giovane pescatore – D.M.A. di anni 41, caprese - rifugiatosi su uno scoglio nei pressi di Cala Ventroso (versante a sud dell’isola di Capri), dopo l’affondamento della propria piccola imbarcazione sulla quale navigava, a causa del forte mare. Immediata l’attivazione della sala operativa dell’Ufficio Locale Marittimo di Capri che ha inviato sul posto la dipendente motovedetta SAR (Search and Rescue) CP858 che constatava l’impossibilità ad avvicinarsi alla costa a causa delle grosse ondate che generavano una violenta risacca. In considerazione dell’imminente pericolo di vita del malcapitato, si procedeva ad allertare, tramite la Sala operativa della Capitaneria di Porto di Napoli, l’elicottero Nemo 11-04 (AW319) della Guardia Costiera, temporaneamente dislocato a Napoli per rilevazioni di carattere ambientale. Determinante per la salvezza del naufrago l’intervento del mezzo aereo che decollato immediatamente da Napoli-Capodichino in pochi minuti raggiungeva l’isola azzurra e, con una delicata e difficile manovra, procedeva a recuperare tramite verricello il pescatore in pericolo, che nonostante il grosso spavento è uscito incolume da questa pericolosissima situazione creatasi per la propria imperizia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©