Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Capri-Napoli trofeo Banco di Napoli, domani la 47esima edizione


Capri-Napoli trofeo Banco di Napoli, domani la 47esima edizione
16/06/2012, 13:06

Capri-Napoli trofeo Banco di Napoli, domani la 47esima edizione La gara è inserita nelle prove del Grand prix di Coppa del Mondo Partecipazione record, 28 atleti al via: prevista una prova per amatori e staffette

È tutto pronto per l’edizione numero 47 della Capri-Napoli, il trofeo Banco di Napoli che anche quest’anno è inserito nel Grand prix di Coppa del Mondo che comprende tutte le gare che si disputano su distanze superiori ai 10 chilometri. Domani, domenica 17 giugno, con partenza fissata alle 10.15 al lido Le Ondine di Capri (dove gli atleti arriveranno grazie alla collaborazione con la compagnia Navigazione libera del golfo) e arrivo all’altezza della Rotonda Diaz attorno alle 17, si sfideranno i 28 atleti iscritti destinati a coprire a nuoto la distanza di 36 km che separa l’isola dalla terra ferma, 18 in campo maschile e 10 in campo femminile. Una partecipazione record e qualitativamente molto significativa, che rende i pronostici della vigilia estremamente incerti.
Basti pensare che al via ci sono tra gli uomini il leader del ranking mondiale 2012, l’argentino Damian Blaum; il vincitore dello scorso anno, Rotislav Vitek; il rappresentante delle Fiamme Oro Napoli, Andrea Volpini (secondo per 11” lo scorso anno, secondo nel 2011 in Coppa del Mondo e secondo alla Capri-Napoli nel 2009), il siriano Mohammad Saleh, terzo lo scorso anno; l’argentino Luciano Sales Rubio, attuale terzo nel ranking mondiale; il tedesco Alexander Studzinski, vincitore a Napoli nel 2007; mentre tra le donne spiccano l’attuale leader di Coppa del Mondo, la russa Anna Uvarova; la vincitrice del 2011 alla Capri-Napoli e in Coppa, l’argentina Pilar Geijo; la spagnola Esther Nunez, seconda nel 2011 sia alla Capri-Napoli che in Coppa del Mondo.
Unico assente Rodolfo Valenti, altro rappresentante delle Fiamme Oro Napoli, costretto a rinunciare alla gara di domani per noie fisiche. Questa mattina alla Mostra d’Oltremare si è svolto il tradizionale meeting tecnico tra atleti, allenatori, responsabili della giuria e organizzatori per mettere a punto le ultime cose. Nel pomeriggio, invece, presentazione ufficiale di tutti i nuotatori all’interno del programma della Fiera della casa.
Oltre alla gara ufficiale, c’è attesa per le altre due prove non agonistiche previste sempre domani. Primi a prendere il via saranno i quattro iscritti alla prova riservata agli amatori (per loro la partenza è programmata alle 9.30): si tratta dell’italo-messicano Marco Murari, dell’angloitaliano Tullio Salvatore e dei francesi Jacques Tuset e Marco Cathy. A seguire, alle 9.45, partenza dei componenti delle tre staffette: ci saranno i rappresentanti del sodalizio “The champions” formato da Francesco Vespe, Giuseppe Russo, Luca Infascelli, Alessio Sigillo, Mariano Carpentieri e Gianluca Maiello; “La vedetta campana” che vedrà in acqua Enrico Adamo, Espedito Accardo, Salvatore Iengo e Alessandro Rivellini con riserve Massimo Riccardi e Giovanni Arienzo; “W i briganti del sud” con Francesco Labruna, Bruno Ballacchino, Manuela De Vito e Vincenzo Moriello.
Domani mattina in via Caracciolo dalle 10 apertura del villaggio. Tante le attività previste: Attivissimo me in collaborazione con l’Asi, playground di basket, uno speciale one to one di nuoto in un tratto di 50 metri individuato a ridosso di via Caracciolo, gara di aquathlon e beach volley.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©