Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Carabiniere uccide presunto amante della ex moglie

Dopo l'omicidio di costituisce e confessa

Carabiniere uccide presunto amante della ex moglie
15/12/2011, 12:12

Ancora una volta la gelosia scatena l’ira di un uomo. Una gelosia talmente forte che lo porta fuori ad una scuola media e a commettere un omicidio. Il terribile fatto è accaduto a Vallecrosia, in provincia di Imperia, dove la vittima, Andrea Lorenzi, fioricoltore di 45 anni, aspettava l’uscita da scuola della figlia. L’assassino, Sandro Caruso, carabiniere di 42 anni, l’ha colpito con la sua pistola di ordinanza, una Beretta calibro 9 e l’ha ucciso. Erano amici di infanzia, entrambi separati dai coniugi. Lorenzi sospettava che Caruso avesse da tempo una relazione con la sua ex moglie: la gelosia l’ha accecato. L’uomo si è poi costituito al Comandante di Polizia Municipale, Giafranco Musimeci, che si trovava a prestare servizio nei pressi della scuola. Lorenzi è stato ascoltato per più di due ore dal sostituto procuratore, Antonella Politi, e dal procuratore capo di Sanremo Roberto Cavallone.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©