Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

“Nel 2011 ottenuti buoni risultati,non abbassiamo la guardia

Carabinieri, al comando Provinciale brindisi di fine anno

Negli ultimi giorni lotta serrata ai botti illegali

.

Carabinieri, al comando Provinciale brindisi di fine anno
30/12/2011, 16:12

NAPOLI – E’ il Colonnello Marco Minicucci neo comandate Provinciale dei Carabinieri di Napoli, che nel consueto brindisi di fine anno, tenutosi con gli organi di stampa, ad esprimere la Sua gratitudine ai propri uomini per i risultati ottenuti nell’ anno che ci stiamo per lasciare alle spalle, ma soprattutto al Suo predecessore il Colonnello Cinque per l’ efficienza lasciata nel comando. Inoltre un sentito ringraziamento lo ha espresso nei confronti dei giornalisti, “che hanno un ruolo importante nel divulgare i successi che l’ Arma ottiene contro il crimine organizzato” così ha apostrofato il Comandante. I risultati sono lusinghieri ma non bisogna abbassare la guardia, ed è sempre più forte la sensazione di sicurezza che avvertono i cittadini. I crimini sono in calo, anche se si registra un lieve aumento dei furti negli appartamenti; reato questo, dicono gli addetti, dovuto soprattutto al periodo economico critico, e non a fenomeni di crimine organizzato. Anche sul fronte della prevenzione ed il contrasto alla vendita dei botti illegali il lavoro degli uomini della Benemerita in queste giorni ha prodotto il sequestro di ben 8 tonnellate di materiale esplodete e l’ arresto di 25 persone, inoltre è stato scoperto un deposito abusivo nel sottoscala di un palazzo a Melito. L’ appello lanciato ai cittadini dal Colonnello Minicucci, alla prudenza è forte, ma lo è ancor di più quello alla collaborazione.

Commenta Stampa
di Antonio Sarracino
Riproduzione riservata ©