Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestato nigeriano mentre picchia la moglie

Carabinieri intervengono per sedare una lite in famiglia


Carabinieri intervengono per sedare una lite in famiglia
10/04/2011, 11:04

ROMA  - I Carabinieri della Compagnia di Frascati con i Carabinieri del Nucleo radiomobile di Roma sono intervenuti ieri sera, a Tor bella Monaca ed hanno arrestato un cittadino nigeriano di 42 anni, per lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. I militari, contattati al centralino del pronto intervento 112 da alcuni condomini preoccupati dalle urla provenienti dall'abitazione dei coniugi nigeriani, sono intervenuti riuscendo a bloccare l'uomo mentre stava picchiando la moglie, una connazionale di 21 anni, con calci pugni e con un bastone. Il tempestivo intervento dei Carabinieri ha permesso che l'uomo non portasse a termine ulteriori violenze nei confronti della compagnia, visto lo stato di agitazione in cui versava al momento dell'intervento dei militari. La giovane è stata soccorsa e trasportata presso l'Ospedale di Frascati, dove è stata medicata per alcune contusioni riportate durante l'aggressione e dimessa con 7 giorni di prognosi. Il marito è stato portato in caserma e trattenuto in attesa di essere processato per direttissima.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©