Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Carabinieri. Operazione antidroga in tutta la provincia di Napoli: 7 arresti


Carabinieri. Operazione antidroga in tutta la provincia di Napoli: 7 arresti
20/02/2013, 09:38

Nella provincia di napoli i carabinieri del comando provinciale hanno eseguito un particolare servizio di contrasto allo spaccio di stupefacenti, con perquisizioni e controlli di personaggi d’interesse operativo, in particolare: a caivano i carabinieri della locale tenenza hanno arrestato un uomo di 60 anni, residente sulla circumvallazione ovest, parco verde, già noto alle forze dell'ordine, libero vigilato. dopo indagini i militari dell’arma hanno perquisito l’abitazione dell’uomo, trovandolo in possesso di 163 dosi di eroina, per un peso complessivo di 150 grammi, 89 dosi di crack, per un peso complessivo di 23 grammi, 170 euro, divisi in banconote di piccolo taglio, ritenuti provento d’illecita attività; l'arrestato è stato tradotto nel carcere di poggioreale. Ad Ercolano i carabinieri della locale tenenza hanno arrestato per spaccio e detenzione di stupefacente un 16enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine. il giovane è stato notato su via Pugliano mentre spacciava una stecchetta di hashish ad un giovane acquirente del luogo. bloccati e perquisiti, l’acquirente è stato trovato in possesso di 2,2 grammi di hashish appena acquistati per uso personale, mentre il 16enne di un coltello con la lama di 23 cm, 24 euro in denaro contante ritenuti provento d’illecita attività e di un rotolo di carta argentata occorrente per il confezionamento dello stupefacente. il minore è stato accompagnato nel centro di prima accoglienza per minori a napoli sul viale colli aminei. A Torre del Greco su via nazionale, i carabinieri del locale nucleo operativo hanno arrestato un uomo di  27 anni, del luogo, incensurato. dopo indagini i militari dell’arma hanno perquisito l’abitazione del giovane, trovandolo in possesso di 70,7 grammi di hashish un bilancino di precisione, un coltello ed 20 euro in denaro contante, ritenuti provento d’illecita attività. l’arrestato è in attesa di rito direttissimo. Ancora, a Torre Annunziata i carabinieri della locale aliquota operativa hanno arrestato per spaccio di stupefacenti una donna di  35 anni, residente in via castello, già nota alle forze dell'ordine.  la donna è stata notata nei pressi della sua abitazione mentre spacciava 3 dosi di cocaina ad un 30enne del luogo in cambio di 50 euro in denaro contante. bloccati e perquisiti, l’acquirente è stato trovato in possesso dello stupefacente appena acquistato per uso personale, mentre la donna del denaro contante. l’acquirente è stato segnalato alla prefettura quale consumatore di stupefacenti. con successiva perquisizione domiciliare a casa della 35enne, i militari dell’arma hanno trovato materiale vario per il confezionamento dello stupefacente e rimosso un sofisticato impianto di videosorveglianza che controllava l’accesso alla sua abitazione; l’arrestata, dopo le formalità di rito, è stata accompagnata nella sua abitazione agli aadd in attesa di rito direttissimo. A Torre Annunziata i carabinieri della locale stazione hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti un giovane uomo di  18 anni, residente a trecase, incensurato. il giovane è stato notato a piedi su via caracciolo, in atteggiamento sospetto, dai militari dell’arma che lo hanno fermato per controlli e sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di 8 confezioni di marijuana e di 360 euro in denaro contante, ritenuti provento d’illecita attività. con successiva perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno rinvenuto ulteriori 44 grammi di marijuana che aveva abilmente nascosto in una stampante, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente. l’arrestato è in attesa di rito direttissimo. A San Felice a Cancello poi i carabinieri della stazione di acerra hanno arrestato per spaccio e detenzione di stupefacente un uomo di  22 anni, domiciliato in via san cristoforo e un uomo di  23 anni, albanese, senza fissa dimora, entrambi già noti alle forze dell'ordine. i 2 giovani sono stati notati nel centro cittadino di acerra in atteggiamento sospetto e pedinati fino a san felice a cancello (ce) dove i militari dell’arma li hanno notati su piazza I maggio mentre spacciavano stupefacenti ad un 51enne di arienzo (ce). bloccati e perquisiti, l’acquirente è stato trovato in possesso di 2 grammi di cocaina appena acquistata per uso personale, mentre i due arrestati di 350 euro in denaro contante ritenuti provento d’illecita attività. l’acquirente è stato segnalato alla prefettura quale consumatore di stupefacenti. Gli arrestati sono stati tradotti nel carcere di santa maria capua vetere (ce).

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©