Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Provvedimenti nei confronti di Ascione e Di Bartolomeo

Carabinieri, sequestri a Ercolano per 4 milioni di euro

Entrambi accusati di estorsione a commercianti della zona

.

Carabinieri, sequestri a Ercolano per 4 milioni di euro
30/04/2013, 12:46

ERCOLANO (NAPOLI) - La Compagnia dei Carabinieri di Torre del Greco ha effettuato un sequestro nei confronti del clan camorristico Ascione, operativo nel comune di Ercolano. Una società, 2 conti correnti, 5 auto e 19 appartamenti, di cui 3 in provincia di Napoli e 16 in provincia di Cosenza per un valore complessivo di oltre 4 milioni di euro. Gli immobili sequestrati si trovano all’interno del complesso abitativo “Moquette” in Corso Resina a Ercolano. 
L’operazione è stata eseguita dai Carabinieri di Torre del Greco su disposizione del Tribunale di Napoli e il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia partenopea. I destinatari dei provvedimenti sono Giorgio Di Bartolomeo, condannato a 11 anni e Mario Ascione, condannato a 6 anni e 8 mesi, entrambi con l’accusa di estorsione a commercianti della zona. I due sono stati condannati dopo una lunga istruttoria processuale, nell’ambito della quale diversi imprenditori e commercianti di Ercolano hanno testimoniato le attività estorsive perpetrate nei loro confronti da esponenti di clan camorristici della zona.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©