Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E' successo a Terni, i 2 militari feriti al posto di blocco

Carabinieri sparano ed uccidono uomo armato di coltello


Carabinieri sparano ed uccidono uomo armato di coltello
25/07/2010, 20:07

Domenica di sangue a Terni. È di un uomo morto e due carabinieri feriti in modo grave il bilancio di una violenta colluttazione scoppiata per motivi ancora da chiarire nel primo pomeriggio ad un posto di controllo in strada Caproni. Il fatto è accaduto in zona nord di Terni, nei pressi della superstrada.  La vittima è Livio Tassini, di 34 anni: l'uomo, pregiudicato, avrebbe reagito in modo violento al controllo, scatenando la reazione delle forze dell'ordine, che hanno esploso tre colpi di pistola. Uno di questi l'avrebbe raggiunto ed ucciso.
Secondo la ricostruzione fornita dai militari, Tassini è stato fermato da una pattuglia ma invece di esibire i documenti ha estratto un coltello e ha colpito i due militari. Quest'ultimi hanno reagito uccidendo a colpi di pistola l'uomo.
I due carabinieri, ora nell'ospedale ternano, avrebbero riportato ferite da arma da taglio: il più grave dei due è ora sottoposto ad intervento chirurgico. Sul luogo dell'episodio il magistrato della procura ternana Elisabetta Massini ed i carabinieri stanno compiendo i rilievi di rito per ricostruire quanto accaduto.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©