Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cardellini sequestrati a Scampia


Cardellini sequestrati a Scampia
24/10/2011, 10:10

Gli agenti del Commissariato di Polizia “Scampia”, nel pomeriggio di ieri, hanno denunciato, in stato di libertà, M.G., di 35 anni, con precedenti per bracconaggio e S.P., di 49 anni, perché responsabili, in concorso tra loro, del reato di uccellagione clandestina.

I poliziotti, nel transitare in Via Roma verso Scampia, hanno notato delle persone intente a guardare due uccellini chiusi in altrettante gabbiette.

Poco distante, un altro individuo stringeva tra le mani una terza gabbietta, contenente un altro uccellino della medesima specie.

Gli uccellini, del genere “Cardellino”, appartenenti ad una specie protetta, per cui la legge italiana ne vieta la cattura e la commercializzazione per gli esemplari selvatici, vengono molto spesso maltrattati barbaramente.

Non è raro che, attraverso aghi roventi, gli uccellini vengano accecati in modo da indurre un canto più melodioso, anche se per il cardellino è solo fonte di sofferenza, utilizzata dall’uomo per attirare altre specie.

Il commercio clandestino di questa razza, arriva a toccare guadagni anche di €.5.000,00 per ogni esemplare.

I poliziotti hanno sequestrato gli uccellini e, stamani all’alba, sono stati liberati nel loro habitat naturale.





Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©