Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Napoli. Indagini dei carabinieri, arresti nell'aria

Carte di identità false, bufera alla II Municipalità


Carte di identità false, bufera alla II Municipalità
25/07/2010, 12:07

NAPOLI – C’è aria pesante negli uffici della II Municipalità, al centro di accertamenti dei carabinieri per un presunto giro di carte di identità contraffatte. L’inghippo nascerebbe dalla possibilità, estesa dal Sindaco ai consiglieri (anche municipali) di “riconoscere” una persona, ovvero di garantire sulla sua identità per farle avere un nuovo documento. Uno strumento che, come si può intuire, nelle mani sbagliate rappresenta un’arma potentissima. Sarebbe questo ciò che è successo alla II Municipalità (Avvocata, Montecalvario, Mercato, Pendino, Porto S.Giuseppe). Uno dei consiglieri avrebbe sfruttato il proprio ruolo, garantendo per persone del posto, ed agevolandoli al fine di ottenere carte di identità con dati anagrafici sbagliati. Documenti perfettamente in regola, in quanto prodotti dalle strutture comunali e quindi non contraffatti, ma al tempo stesso irregolari in quanto riportanti dati sbagliati. Stando a voci di corridoio, le indagini si concentrerebbero su un consigliere in particolare, eletto in un partito di centrodestra, per il quale potrebbero venir presto prese misure cautelari in quanto ci sarebbe la reiterazione del reato.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©