Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Casalesi: 10 decreti di fermo per la fazione Schiavone-Russo


.

Casalesi: 10 decreti di fermo per la fazione Schiavone-Russo
28/06/2011, 15:06

Il personale del Centro Operativo della DIA di Napoli ha notificato 10 decreti di fermo emessi dal Pubblico Ministero della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Napoli, ad altrettante persone ritenute appartenenti al clan dei casalesi, fazione Schiavone -Russo.
Questa fazione rappresenta, da sempre, il nucleo centrale della potente organizzazione criminale casertana, essendo i suoi affiliati alle dirette dipendenze di Francesco Schiavone, Sandokan, e del suo fidato e storico luogotenente, nonché parente acquisito di Nicola Cosentino coordinatore regionale del PDL, Giuseppe Russo, detto o'padrin, entrambi detenuti al regime di 41 bis .
L'odierna operazione assume un'importanza strategica poiché colpisce una delle poche cellule radicate sul territorio e facente ancora capo ai tradizionali boss casalesi, se solo si pensi che, tra i dieci arrestati, spiccano i nomi del fratello, del cognato e del cugino proprio di Giuseppe Russo e del fratello Massimo Russo detto paperino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©