Cronaca / Nera

Commenta Stampa

La condanna richiesta per associazione camorristica

Casalesi: pm chiede 9 anni per moglie di Setola


Casalesi: pm chiede 9 anni per moglie di Setola
30/10/2009, 19:10

NAPOLI - Nove anni di reclusione per associazione camorristica e' la richiesta di condanna nei confronti di Stefania Martinelli, moglie di Giuseppe Setola (nella foto), il boss della cosiddetta fazione ''stragista'' del clan dei Casalesi. La richiesta e' stata formulata dai pm della Dda di Napoli Giovanni Conzo e Cesare Sirignano al processo che si sta svolgendo con rito abbreviato davanti al gup Luisa Toscano. Sono complessivamente 38 le richieste di condanne proposte dai pm: tra queste 15 anni di reclusione per Gianluca Bidognetti (figlio del boss Francesco, detto Cicciotto 'e Mezzanotte) accusato di tentato omicidio nei confronti di una zia e una cugina per una vendetta trasversale nei confronti della propria madre che stava collaborando con la giustizia. Rispettivamente tredici e 5 anni di carcere sono stati chiesti per Katia e Michele Bidognetti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©