Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Denunciate 14 persone per bancarotta fraudolenta

Casalnuovo, la Gdf sequestra beni per 18 mln


.

Casalnuovo, la Gdf  sequestra beni per 18 mln
30/07/2012, 11:57

CASALNUOVO – Sequestro preventivo di 49 unità immobiliari, per un valore di sette milioni di euro, e blocco di crediti di natura commerciale, per un totale di 11 milioni di euro. Sono questi i numeri dell’operazione svolta della Guardia di Finanza di Casalnuovo, che ha aperto un fascicolo nei confronti del legale rappresentante della società Co.Ge.Mar e della moglie, entrambi accusati di bancarotta fraudolenta in relazione al fallimento della Ge.Co.Mar, società fallita nel marzo 2011.
Complessivamente risultano indagate 14 persone, gran parte delle quali legate da vincoli familiari e a capo di attività parallele attraverso cui hanno tratto vantaggio dai creditori per oltre 36 milioni di euro.
Nell’inchiesta rientra anche il tentativo di trasferimento di beni patrimoniali dalla Co.Ge.Mar, già Ge.Co.Mar a seguito di scissione parziale, a società satelliti con conseguente deprezzamento degli immobili stessi da 18 milioni a 500 mila euro. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©