Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Un pakistano vittima del rogo

Casandrino, immigrato muore carbonizzato in casa


.

Casandrino, immigrato muore carbonizzato in casa
11/02/2012, 14:02

CASANDRINO (NAPOLI) - Un immigrato di origini pakistane, di 45 anni, e' morto questa notte in un incendio verificatosi a Casandrino, nel Napoletano. I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Casoria, con i colleghi della stazione di Grumo Nevano e i vigili del fuoco di Napoli sono intervenuti in vico Francesco Gozzolino dove, per cause in corso di accertamento, si era sviluppato un incendio in un monolocale terraneo. L'appartamento e' stato completamente distrutto dalle fiamme e nel corso del sopralluogo e' stato trovato nell'interno dell'alloggio, completamente carbonizzato, l'immigrato extracomunitario. L'immobile e' stato sequestrato e la salma e' stata trasportata al II Policlinico di Napoli per gli esami autoptici: tra le varie ipotesi spunta anche quella che l’uomo si stesse riscaldando con una stufa elettrica e che quest’ultima sia andata in cortocircuito scatenando l’incendio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©