Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Casavatore, arrestati 3 pusher


Casavatore, arrestati 3 pusher
23/01/2013, 15:10

I carabinieri della stazione di Casavatore nel corso dei servizi predisposti per bloccare le “piazze di spaccio” hanno arrestato in flagranza un uomo di  23 anni, residente a Casoria, un uomo di 19 anni, residente a Casavatore in via Esposito, già noto alle ffoo e un complice 17enne dei 2 residente a Casoria. Nel corso di un servizio di osservazione, controllo e pedinamento predisposto nelle palazzine popolari di via G. B. Vico i 3 sono stati bloccati subito dopo aver ceduto a vari acquirenti della sostanza stupefacente. Durante perquisizioni personali sono stati trovati in possesso di 10 bustine contenenti altrettanti grammi di marijuana e della somma di 510 euro in denaro contante (banconote di piccolo taglio) provento di attività illecita. Gli arrestati sono stati tradotti nella casa circondariale di Poggioreale e nel centro per minori sul viale Colli Aminei. Pochi minuti prima del citato intervento, sempre a Casavatore, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di casoria avevano arrestato un narcotrafficante internazionale ricercato da oltre 5 anni: Rafal BLONSKY, Polacco, 32enne, domiciliato a Casoria , già noto alle ffoo. L’uomo era stato fermato per controlli mentre si aggirava con fare sospetto nella zona di via G. B. Vico in sella a un potente scooter.
I militari dell’arma dopo averlo bloccato avevano accertato che a suo carico pendeva un mandato di arresto a scopo di estradizione emesso dalla magistratura Polacca per traffico di stupefacente (dovrà espiare 3 anni di reclusione decisi con ordinanza emessa l’11.09.2007 dalla Corte Regionale di Elblag). La presenza non giustificata di Rafal Blonsky nella zona ha fatto scattare ulteriori accertamenti per la verifica di eventuali cointeressenze con lo spaccio. Nel frattempo l’uomo è stato associato alla casa circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©