Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CASE: 5.000 DOMANDE ALLA REGIONE


CASE: 5.000 DOMANDE ALLA REGIONE
13/09/2008, 14:09

Per i primi due bandi si prevede il finanziamento di circa 2000 domande entro il 2011, con contributi pro-capite di circa 50.000 euro, per una movimentazione complessiva di 400 milioni di euro di investimenti nel mercato immobiliare, di cui un quarto a carico della Regione Campania.  Scopo del terzo bando è quello di "migliorare la gestione del territorio e di contrastare il degrado dei centri cittadini e delle periferie, attraverso la verifica della disponibilità di soggetti pubblici, privati ed operatori economici a proporre e realizzare interventi di riqualificazione edilizia e di edilizia residenziale sociale coerenti con gli indirizzi regionali in materia di politiche abitative ed urbanistiche".  L'assessore ha sottolineato che il successo di questa iniziativa acquista ancor più rilievo in quanto anticipa gli orientamenti assunti sul piano nazionale con il Piano Casa inserito nella Finanziaria, ed in attesa di essere trasmesso alla Conferenza unificata Stato - Regioni per la discussione di merito.  "Il programma di interventi della Campania - afferma Cundari - si pone come campo di sperimentazione di un nuovo approccio alla risoluzione delle problematiche abitative e come osservatorio privilegiato di processi di più ampia portata territoriale, come l' incremento del patrimonio immobiliare ad uso abitativo, lo sviluppo urbano sostenibile delle città, l' attenzione ai criteri di efficienza energetica e costruttiva e alla sostenibilità ambientale degli interventi".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©