Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Vietato anche portarli via per il pranzo

Caserta: genitori non pagano la mensa a scuola, i bambini digiunano


Caserta: genitori non pagano la mensa a scuola, i bambini digiunano
17/03/2012, 15:03

CASERTA - Ancora una volta si è costretti ad assistere ad un episodio vergognoso: bambini che vengono costretti a guardare mentre i loro compagni di classe mangiano. Dopo gli episodi di Adro (Brescia), Montecchio Maggiore (Vicenza) Cesate (Monza e Brianza), adesso tocca a Caserta, al V Circolo. Qui tre bambini, i cui genitori non sono stati in grado di pagare la retta per la mensa (dai 70 ai 90 euro al mese), sono stati costretti a guardare gli altri che mangiavano. E non è nemmeno stato permesso ai genitori di venirli a prendere per farli mangiare a casa, in quanto ci sono insegnanti anche per guardare i bambini a mensa, in quanto essa viene considerata un momento educativo. Cosa ci sia di educativo nel lasciare che tre bambini restino affamati mentre gli altri mangiano è da capire.
L'episodio è stato denunciato da un esponente della Flp Cgil, ma è tuttavia l'ennesimo segnale preoccupante di una scuola pubblica sempre più a pezzi e senza risorse. Economiche, ma anche umane, a giudicare da quanto è accaduto.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©