Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Caserta, torna al suo splendore la fontana di piazza Redentore


Caserta, torna al suo splendore la fontana di piazza Redentore
12/12/2009, 09:12


CASERTA - Nell’ambito dei festeggiamenti del Natale a Caserta è tornata a splendere l’originale fontana di piazza Redentore progettata dall’architetto Claudio Calabritto e collocata contiguamente all’opera su superficie del maestro Bruno Donzelli. Il letto d’acqua aveva perso da alcuni mesi i suoi zampilli e i suoi giochi di luce. Ora il tutto è stato ripristinato per merito della Confesercenti, e in particolare grazie al fattivo contributo della ditta Irritekno impianti di irrigazione di Giuseppe Mazzitelli. L’intera piazza, già animata dal mercatino viennese con i tipici stand, ha ritrovato, nel pieno funzionamento e nella sua corretta illuminazione, la sua appropriata e caratterizzante fontana, che necessitava della dovuta manutenzione. Una semplice cerimonia, che ha visto la presenza dell’assessore comunale Antonio Ciontoli e dei vertici della Confesercenti casertana Enzo Menniti e Lello Valentino, ha segnato lo start-up dei ripristinati getti d’acqua.
La fontana di piazza Redentore diviene così un polo di attrazione che si aggiunge alle tante iniziative di questo fantastico Natale a Caserta. Va avanti, intanto, la rassegna Musica e Giovani. Domani sabato 12 dicembre in piazza Pitesti alle 20,30 sarà di scena Susy Savarese in “The Revival Show”, mentre in piazza Po ci sarà il cabaret di Guido Palligiano. Il 22 dicembre sul palco di piazza Pitesti Tony Esposito Percussion Summit. Tra le attrazioni della rassegna Natale a Caserta un posto particolare lo sta occupando sicuramente il Festival Internazionale dei Madonnari, con gli artisti che in queste ultime settimane hanno dato colore alle strade del capoluogo. Dopo i maestri della scuola napoletana dei Madonnari, gli esponenti della tradizione pugliese, domani sabato 12 in strada ci saranno i Madonnari 100%, gli ultimi veri eredi della tradizione italiana di strada.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©