Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Genitori: tra qualche giorno la verità sulle segnalazioni

Caso Celentano: vicini ad una svolta


Caso Celentano: vicini ad una svolta
03/12/2012, 12:11

NAPOLI – Sono passati 16 lunghi anni da quando l’allora piccola Angela Celentano, sparì nel nulla sul monte Faito lasciando sgomenti i genitori e le centinaia di persone che per mesi e poi per anni l’hanno cercata setacciando ogni millimetro di quella montagna maledetta. Poi la svolta nel 2010 arriva dal Messico: una ragazza di nome Celeste Ruiz invia ai coniugi Celentano una mail e dice di essere la loro Angela. Di qui tutta una fitta serie di investigazioni che hanno coinvolto anche l’Interpol per capire se la ragazza, oggi quasi 20enne, potrebbe essere effettivamente Angela Celentano. "Ormai siamo vicini ad una svolta" sottolinea Luigi Ferrandino, legale della famiglia Celentano - "Siamo ad una svolta nel senso che a breve sapremo se la segnalazione arrivata dal Messico, da una ragazza che si è definita Angela, sia veritiera o meno". Ore di attesa e palpitazione per sapere se effettivamente quella mail che riempi i Celentano di gioia trovi una conferma definitiva. Ciò che gli investigatori vogliono capire è se la storia raccontata da Celeste sia la ricostruzione dei fatti o semplicemente una burla di cui il web è pieno.

 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©