Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Per aver falsificato gli atti

Caso Cucchi: 4 Carabinieri indagati nel nuovo filone


Caso Cucchi: 4 Carabinieri indagati nel nuovo filone
12/10/2018, 16:12

ROMA - Quattro Carabinieri sono stati indagati per un nuovo filone relativo alla vicenda di Stefano Cucchi. Uno di loro è Francesco Di Sano, della caserma di Tor Sapienza, insieme al suo comandante, il luogotenente Massimiliano Colombo. L'accusa per i quattro Carabinieri è di falso ideologico e di distruzione di documento pubblico. L'indagine parte dalle dichiarazioni dello stesso Di Sano, che aveva detto ai Pm di aver distrutto la prima annotazione sulla salute di Cucchi (che era stato portato proprio in quella caserma) e di averne scritta un'altra dietro ordine del suo superiore,perchè la prima era troppo dettagliata. 

L'informazione viene diffusa proprio il giorno dopo la confessione di Francesco Tedesco, carabiniere che ha accusato i colleghi Raffaele D'Alessandro e Alessio Di Bernardo della aggressione contro Stefano Cucchi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©