Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Indagati per il decesso 3 medici e 3 agenti

Caso Cucchi, salma riesumata. Esami da lunedì


Caso Cucchi, salma riesumata. Esami da lunedì
19/11/2009, 21:11

ROMA – E’ stata riesumata, come disposto nei giorni scorsi, la salma di Stefano Cucchi, il 31enne romano morto il 22 ottobre scorso all’ospedale Sandro Pertini di Roma, una settimana dopo essere stato arrestato per droga. La decisione è stata presa per la necessità di effettuare ulteriori accertamenti sul cadavere del giovane, al fine di avere un quadro più chiaro sulle circostanze del decesso. Il feretro sarà sottoposto alle analisi medico-legali disposte dalla Procura a partire dal prossimo lunedì 23 novembre.
La salma, portata nell’Istituto di Medicina legale dell’Università La Sapienza, è a disposizione del collegio peritale composto da cinque medici legali. Per la morte di Stefano Cucchi sono iscritti nel registro degli indagati tre agenti della polizia penitenziaria per omicidio preterintenzionale e tre medici del Pertini per omicidio colposo.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©