Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Caso De Girolamo, 500 pagine di nuove intercettazioni -video


.

Caso De Girolamo, 500 pagine di nuove intercettazioni -video
28/01/2014, 14:34

Continuano gli interrogatori della Procura di Benevento nell'inchiesta che potrebbe vedere, ben presto, indagata l'ex ministra delle Politiche agricole Nunzia De Girolamo. Ieri, è stata ascoltata in qualità di persona informata dei fatti Emma Bianco, dirigente responsabile del Provveditorato-Economato dell'Asl Benevento. Nella mattinata di oggi, invece, è arrivato in Procura Giovanni De Masi, caposervizio del provveditorato all'Asl. Nel mirino dei magistrati ci sono soprattutto la gara d'appalto da 12 milioni di euro aggiudicata alla Sanit per il servizio di 118 e i rapporti economici intercorsi tra questa e l'Asl; argomenti di (irrituale) discussione dell'incontro, il 30 luglio2012, acasa De Girolamo tra l'allora deputata Pdl, due suoi stretti collaboratori e i vertici dell'Asl. Quegli incontri furono poi registrati dall'ex direttore amministrativo dell'Asl, Felice Pisapia, convinto di essere stato licenziato per colpa del dg Michele Rossi su input proprio della De Girolamo. Pisapia potrebbe essere ascoltato nuovamente già dopodomani. Negli ambienti investigativi si dà ormai per certa l'iscrizione nel registro degli indagati del politico sannita che si è dimesso, domenica sera, dal Governo ufficialmente per la mancata difesa dagli attacchi delle scorse settimane. Ma è forte, comunque, il sospetto che si tratti di un gesto dettato dall'esigenza di non ricoprire più l'incarico nell'Esecutivo al momento di affrontare una tempesta giudiziaria che si preannuncia assai complicata. Esistono, infatti, altre 500 pagine di trascrizioni di “intercettazioni” nel salotto della De Girolamo che potrebbero innescare un vero e proprio terremoto nel mondo politico sannita e anche a livello nazionale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©