Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CASO ENGLARO: LA PROCURA DI MILANO RICORRE CONTRO LA CORTE DI ASSISE


CASO ENGLARO: LA PROCURA DI MILANO RICORRE CONTRO LA CORTE DI ASSISE
01/08/2008, 09:08

La Procura di Milano, immediatamente dopo il sì della Camera a sollevare il conflitto di attribuzione con la Corte di Cassazione o la Corte d'Appello davanti alla Corte Costituzionale,  ha deciso di ricorrere in Cassazione contro la sentenza della Corte d'Appello di Milano che ha autorizzato la famiglia Englaro a staccare le macchine che si occupano di alimentare ed idratare il corpo di Eluana. Inoltre ha chiesto alla Corte d'Appello di sospendere gli effetti della sentenza, in quanto la stessa è già esecutiva, e potrebbe essere applicata immediatamente.

Nel saperlo, Vittorio Angiolini, legale della famiglia Englaro, ha risposto serafico: "Resisteremo al ricorso nei termini in cui è stato proposto e che ancora non conosciamo".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©