Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Domenica 5": accuse di avere preso soldi per andare in TV

Caso Marrazzo: Natalie aggredisce un fotografo


Caso Marrazzo: Natalie aggredisce un fotografo
30/11/2009, 10:11

ROMA - Mentre le indagini sulla morte della trans Brenda vanno avanti - oggi arriva la mamma della trans per essere sentita dai PM e procedere al riconoscimento del corpo; inoltre verrà aperta e visionata la copia dell'hard disk del PC di Brenda - ieri è stata una giornataccia per un'altra trans coinvolta nella vicenda: Natalie, presente nel video che riprende il Governatore del Lazio Piero Marrazzo insieme a Brenda.
Prima ha aggredito un fotografo appostato sotto la sua casa di via Gradoli, scaraventandogli per terra la macchina fotografica e poi calpestandola. Probabilmente, a renderla nervosa anche le dichiarazioni, riportate nei giorni scorsi, di essere stata in carcere per sfruttamento della prostituzione. Ma la trans ha dichiarato che è stata in prigione, tra il 1995 e il 1996, ma per resistenza a pubblico ufficiale. Ed effettivamente 8 mesi di carcere sono pochini, per chi si è macchiato di un delitto grave come lo sfruttamento della prostituzione.
Poi, durante la trasmissione "Domenica 5", su Canale 5, è stata accusata di avere intascato 25 mila euro dalla Rai per la sua partecipazione ad una puntata di "Porta a Porta", il programma condotto da Bruno Vespa. Ma la cosa è stata smentita sia dalla stessa Natalì, in collegamento da casa sua, sia da Bruno Vespa che ha telefonato in studio - ed è stato mandato in diretta - per specificare che lui non ha pagato o fatto pagare neanche un centesimo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©