Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Il piccolo Alessandro è stato ucciso il 15 marzo

Caso Mathas, è stata la madre a dare il morso al bimbo


Caso Mathas, è stata la madre a dare il morso al bimbo
14/12/2010, 12:12

GENOVA - Non è stato Giovanni Antonio Rasero a dare il morso sul piede al piccolo Alessandro Mathas. Sembra infatti che sia stata Katerina Mathas la madre del bimbo di otto mesi seviziato ed ucciso il 15 marzo in un residence di Nervi a commettere il gesto.
"Dopo avere fatto il calco a Rasero - ha detto Marco Canepa, medico legale e consulente della difesa - ho visto che le ecchimosi sul primo e sul quarto dito del piede sono riconducibili a due canini. Facendo il confronto con i denti dell'imputato si possono notare alcune differenze: uno dei canini di Rasero sporge mentre l'altro è quasi piatto e i premolari sono più sporgenti rispetto agli altri denti". Rasero, broker di 29 anni, è accusato di aver ucciso il bambino. E' stato richiesto un nuovo sopralluogo nel residence, ma è stato respinto dalla corte presieduta da Massimo Cusatti che ha rinviato l'udienza al 20 dicembre, giorno in cui è prevista la requisitoria del pm Marco Airoldi.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©