Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

CASO MELE: RINVIATA A GIUDIZIO ZENOBI PER ESTORSIONE


CASO MELE: RINVIATA A GIUDIZIO ZENOBI PER ESTORSIONE
10/10/2008, 14:10

Chi ricorda il caso di Cosimo Mele? E' il deputato dell'UDC che si era incontrato con due prostitute, portando con sè della cocaina che aveva diviso con le due fanciulle; ma una era stata male ed era stata ricoverata in ospedale. Un po' di tempo dopo l'altra prostituta, Francesca Zenobi, aveva cercato, secondo le accuse dello stesso deputato, di estorcergli del denaro.

Oggi il GIP di Roma ha rinviato a giudizio la ragazza per tentata estorsione;l'udienza è prevista per il prossimo 3 febbraio

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©