Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nuovi sviluppi a 27 anni dal rapimento

Caso Orlandi: indagato a Roma l'autista di De Pedis


Caso Orlandi: indagato a Roma l'autista di De Pedis
11/03/2010, 10:03

ROMA - E' stato iscritto nel registro degli indagati Sergio Virtù, l'autista di Renatino De Pedis, uno dei capi della "Banda della Magliana". L'accusa è di concorso in sequestro di persona e di omicidio, per il rapimento e la morte di Emanuela Orlandi, la figlia di un commesso della Prefettura della Casa Pontificia, sparita il 22 giugno 1983 all'età di 15 anni. Secondo i PM, fu proprio Virtù a rapire la ragazza, caricandola sulla sua BMW e portandola nella zona del laghetto del'Eur, dove poi l'avrebbe consegnata a De Pedis. Sergio Virtù è stato interrogato nel carcere di Regina Coeli, dove è detenuto per associazione a delinquere finalizzata a reati fallimentari. Ma l'indagato ha rigettato ogni accusa, negando la sua conoscenza con De Pedis e ogni suo coinvolgimento nella faccenda Orlandi.
Tuttavia la Procura si sta basando su tre testimoni, che vengono considerati attendibili, quali Sabrina Minardi e Fabiola Moretti, che hanno dimostrato di conoscere molte cose su ciò che avvenne in quel periodo

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©