Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Attesi risultati degli esami dei Ris

Caso Ragusa, tracce di Dna sul furgone del marito


Caso Ragusa, tracce di Dna sul furgone del marito
10/07/2013, 19:50

Nuovi indizi sul caso di Roberta Ragusa, la donna scomparsa dalla sua abitazione di Gello di San Giuliano Terme (Pisa) dalla notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012. Sul furgone di Antonio Logli,suo marito, e sull'auto della sua nuova compagna, Sara Calzolaio  sono, infatti, state trovate piccole tracce di Dna che sono state esaminate dalla squadra dei Ris. I risultati dovrebbero arrivare domenica.
Ma non  tutto. Secondo quanto riferito da fonti investigative, tracce di Dna sarebbero state individuate anche nel vano di carico del furgone della Geste, usato a lungo da Logli. Il marito di Ragusa è l’unico indagato per omicidio volontario e occultamento di cadavere.
Intanto, nelle prossime settimane nuovi indizi potrebbero essere rivelato da nuovi testimoni che potrebbero fornire indicazioni soprattutto sulla notte della scomparsa di Roberta Ragusa. I magistrati mantengono il massimo riserbo sulla loro identità ma non sembrano aspettarsi rivelazioni decisive.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©