Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Caso Rausing: era morta da giorni


Caso Rausing: era morta da giorni
11/07/2012, 19:07

È giallo sulla morte di Eva Rausing. La donna, moglie dell’erede Tetra Pak, Hans Kristian Rausing, è stata ritrovata morta lunedì scorso durante l’arresto del marito per possesso di droga, nella sua abitazione a Londra. Per conoscere le cause della morte della donna si è dovuto attendere il responso dell’autopsia giunto stamane, che però non è stato in grado di dare una causa certa del decesso che per questo motivo rimane l’overdose. Un dato di fatto però è certo, Eva Rausing era morta da giorni, forse una settimana, quando è stata ritrovata.

La vicenda ha avuto inizio con un fermo del signor Rausing per guida pericolosa. Da un primo controllo è risultato essere sotto l’effetto di stupefacenti e per questo si è proceduto con il controllo a casa, dove è stato ritrovato il cadavere della donna e altra droga. Ora l’uomo è ricoverato in ospedale per esaurimento nervoso, ma rimane in stato di arresto anche se la custodia cautelare è stata ritirata per tutta la durata del ricovero.

I coniugi non erano nuovi nel mondo della droga. Si incontrarono infatti proprio in una clinica di disintossicazione negli Stati Uniti e dal loro matrimonio sono nati 4 figli.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©