Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Indetta per domani riunione dei gruppi Pdl Camera e Senato

Caso Ruby, Pdl chiede legittimo impedimento


Caso Ruby, Pdl chiede legittimo impedimento
24/03/2013, 21:52

Il processo che vede imputato Silvio Berlusconi per il caso Ruby riprenderà domani pomeriggio a Milano. L’ex premier è accusato di concussione e prostituzione minorile. Quasi contemporaneamente, sempre domani, Silvio Berlusconi ha indetto una riunione dei gruppi del Pdl di Camera e Senato. E' quindi pressoché scontato che i legali dell'ex premier, Nicolo' Ghedini e Piero Longo, entrambi parlamentari del Pdl, chiederanno il legittimo impedimento per poter partecipare alla riunione. Non è tutto. Altro appuntamento per domani, alle 15, è la convocazione dell’aula del senato per l'informativa del Presidente del Consiglio dei ministri sugli esiti del Consiglio europeo del 14 e 15 marzo. L'informativa sarà poi replicata alle 17,30 alla Camera. Berlusconi è stato eletto senatore, come il suo legale Ghedini, mentre l'altro avvocato, Longo, è deputato. Sul processo Ruby, come del resto sull'appello Mediaset, 'pende' la richiesta di sospensione immediata dopo l'istanza di rimessione per legittima suspicione che sarà discussa dalla sesta sezione della Cassazione il prossimo 18 aprile.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©