Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rinviato il test sulla macchia di sangue

Caso Scazzi, Cosima e Sabrina nella stessa cella


Caso Scazzi, Cosima e Sabrina nella stessa cella
04/08/2011, 17:08

TARANTO - Cosima Serrano e sua figlia Sabrina Misseri sono detenute nella stessa cella del carcere di Taranto. Da diversi giorni le due donne, accusate dell'omicidio della quindicenne di Avetrana Sarah Scazzi, trascorrevano alcune ore insieme, nei momenti di socializzazione all'interno del carcere.
Cosima e Sabrina si trovano nella stessa cella a causa del sovraffollamento della casa circondariale di Taranto. E' stata la direzione carceraria ad inoltrare la richiesta alla magistratura, che ha dato il suo consenso. Nella casa circondariale di Taranto infatti sono ospitati circa 650 detenuti, ma con una capienza di 250 reclusi.
Il test sulla macchia di sangue trovata nell'auto di Cosima è stato rinviato a data da stabilire. Rinvio deciso dai difensori di Sabrina per ottenere che l'accertamento venga fatto nella forma dell'incidente probatorio. Il test metterà a confronto il Dna con quello di Cosima Serrano, Sabrina e Michele Misseri, il fratello e il nipote di quest'ultimo, Carmine Misseri e Cosimo Cosma.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©