Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Oggi verranno sentiti i testi della Difesa e della Procura

Caso Scazzi: il gup dice no alla riesumazione del cadavere


Caso Scazzi: il gup dice no alla riesumazione del cadavere
07/11/2011, 16:11

TARANTO - Potrebbe essere l'udienza decisiva per gli imputati del caso Scazzi, in particolare per la cugina Sabrina Misseri e la madre di quest'ultima, Cosima Serrano. Infatti il Gup di Taranto ha deciso di respingere la richiesta del difensore di Cosimo Cosma - nipote di Michele Misseri - di riesumare il cadavere della ragazza per compiere ulteriori e più approfonditi esami autoptici. Ma, cosa più importante, verranno sentiti i testi chiesti dalla difesa delle due donne: la psicologia Chiara Chiloiro e lo psichiatra Giovanni Primiani. Il motivo è semplice: con loro Michele Misseri si è assunto la responsbailità dell'omicidio; cosa che indirettamente scagiona sia Sabrina che Cosima. La Procura invece ha chiamato come testimone il cappellano del carcere, il quale è chiamato a riferire cose diverse da quelle che sono protette dal segreto confessionale.
Verrà sentito anche Michele Misseri, ma solo in relazione ad un reato collegato, quello di infedele patrocinio rivolta da Misseri verso l'avvocato Francesco De Cristofaro.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©