Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Domani gli accertamenti per il Dna

Caso Scazzi, macchia di sangue nell'auto di Cosima


Caso Scazzi, macchia di sangue nell'auto di Cosima
03/08/2011, 17:08

TARANTO - Nell'ambito dell'inchiesta sull'omicidio della quindicenne di Avetrana Sarah Scazzi avvenuto il 26 agosto 2010, domani alle 10 nella sede dei carabinieri del Ris di Roma, saranno eseguite "attività tecniche biologiche di natura non ripetibile". Il motivo dell'accertamento tecnico, disposto dal sostituto procuratore di Taranto Mariano Buccoliero, è una macchia di natura ematica rilevata nell'auto di Cosima Serrano, moglie di Michele Misseri. Si tratta di una Opel Astra station wagon che insieme ad altro materiale è sotto sequestro. I cinque dei 13 indagati dell'inchiesta ad essere stati avvisati dalla Procura dell'accertamento sono Cosima Serrano, la figlia Sabrina Misseri, detenute nel carcere di Taranto, Michele Misseri, suo fratello Carmine e Cosimo Cosma, nipote dell'agricoltore. Nei loro confronti si procederà alla comparazione del Dna.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©